Loading Events

"Lost in a Scene"

Paolo Palmieri in mostra tra le mura della possente Fortezza Aragonese di Le Castella

"Lost in a Scene" - Quando si fotografa, non si sta solamente scattando una foto, ma si deve prendere coscienza di quel determinato attimo. Creare un'immagine è un fenomeno estremamente intimo...intimo con la persona con cui si scatta.
Bisogna prendere consapevolezza di quel determinato momento. In quel momento c'è la costruzione originale del proprio modo di rapportarsi con il mondo.
La fotografia è un linguaggio, come la musica serve per dire qualcosa. Quando fate una fotografia state dicendo volontariamente o involontariamente qualcosa...la fotografia è una bugia che dice la verità.
Nella fotografia c'è la personalità di un fotografo, noi siamo quello che fotografiamo.
Lost in a scene è una serie di scatti realizzati dal fotografo Paolo Palmieri in piena armonia con lui e i suoi soggetti.
Perdersi in una scena non vuol dire non sapere cosa scattare, al contrario, è conoscere se stessi, lasciarsi andare, perdere ogni muro e vergogna, perdere l'insicurezza e ritrovare la consapevolezza, in una sola frase: Perdersi per conoscere se stessi

Paolo Palmieri - Nasce a Crotone nel 1980. Diplomato a Milato presso l'Accademia Jhon Kaverdash con indirizzo Moda e Fotoritocco, inizia la sua carriera fotografica nel 2010. Dopo essersi trasferito a Roma collabora con produzioni televisive (Rai,La7 e Sky) e cinematografiche (Palomar e produzioni indipendenti). Gli studi pe rla fotografia continuano nel 2013, quando frequenta un seminario a Milano con Toni Thorimbert, fotografo di moda e ritrattista conosciuto in tutto il mondo. Nel 2014, Paolo torna a Milano e segue un Master con Francesco Brigida, fotografo di moda a Parigi grazie al quale approfondisce in particolar modo il linguaggio fotografico sul ritratto.


agosto 03 2017

Dettagli

Inizio Evento: 03/08/2017 alle 01:00
Fine Evento: 17/08/2017 alle 00:00
Costi: Gratuito

Indirizzo

Programma evento

Le opere esposte presso la sala Phrourion della fortezza Aragonese dal 3 al 17 Agosto.


         
Languages »